Il 71enne bosniaco Momir Bojic ha certamente tra le sue doti la pazienza e la perseveranza.

Ma senza un’indubbia capacità manuale il suo incredibile lavoro sarebbe stato impossibile: con un lavoro certosino e circa 50.000 pezzetti di legno di quercia lavorati a mano, uno per uno, ha letteralmente ricoperto il suo Maggiolino Volkswagen.

Il risultato, almeno dal punto di vista estetico, è spettacolare.
Qualche dubbio ci rimane sulla sua efficienza stradale… e soprattutto, in caso di incidente, che farà il simpatico Momir, si rivolgerà a una carrozzeria oppure invece ad una falegnameria per le riparazioni  😉 ???